Portogallo, Italia

Porto

Porto è una città del Portogallo, capoluogo del distretto di Porto e terza città più popolosa del paese, conta una media di 360.000 abitanti. Situata sul corso del fiume Douro, poco lontano dall’oceano Atlantico. Comprende anche Vila Nova de Gaia. Porto è uno dei distretti più industrializzati di Braga ed è ancora chiamata “A capital do Norte” poichè funge da centro industriale della parte settentrionale del Paese.

Da essa derivano il nome dello stesso Portogallo e del famoso vino (Vinho do Porto); quest’ultimo infatti, prodotto con uve della valle del Douro, fu identificato con la città a partire dalla seconda metà del XVII secolo perché gran parte della produzione veniva esportata per via marittima dal suo porto.

DSCN0221

Sono stata a Porto per la prima volta con i miei genitori e mio fratello ed una seconda volta con alcuni miei amici, perciò ho potuto visitare moltissimi bei posti. Sono stata nel quartiere Ribeira, una delle zone più importanti del centro storico di Porto, dove si concentra la maggior parte del turismo. Come indica il suo nome, è la zona situata sulle sponde del fiume, caratterizzato per la sua vivacità grazie alle case di diversi colori. Le sue colorate e decorate facciate affascinano qualsiasi visitatore, sia quelle che si riflettono nel Douro (che si osservano meglio da Vila Nova de Gaia, sulla sponda opposta) che quelle che fanno parte del labirinto di strade che formano il quartiere di Ribeira.

DSCN0223 (2)

DSCN0232 (2)

Qui sono racchiuse varie epoche della città; si possono osservare edifici medievali, campanili, chiese barocche e maestosi palazzi neo classici uno dopo l’altro. La città è di origine preromana. Il ponte de Dom Luis I, costruito nel 1866 da un assistente di Gustave Eiffel, a due livelli, che collega la città con Vila Nova De Gaia

DSCN0257 (2).jpgDSCN0221

In passato la città era grigia e un po’ deprimente, a causa delle sue costruzioni in granito. Ciò è cambiato e, oltre a tutti i miglioramenti che si sono visti in vent’anni, la street art è uno dei maggiori responsabili del colore e della giovinezza descritta da persone provenienti da tutto il mondo.

A Porto sono molte le cose da vedere. Ora vi mostrerò alcune foto

DSCN0205
Centro della città di Porto

Si ritiene che le mura possano essere state costruite dai Romani e ricostruite successivamente nel XII secolo. Alla città si accedeva attraverso le quattro porte di cui le mura erano dotate. Oggi sopravvivono solo alcune piccole sezioni, parzialmente nascoste dalle case, ma visibili e appositamente segnalate accanto alla Sé, la cattedrale di Oporto. Attualmente è visibile solo la sezione intorno al quartiere di Santa Clara e a quello S. João Novo. La Muraglia Fernandina segue inoltre il percorso della funicolare dos Guindais ed è visibile durante il percorso di risalita dalla Ribeira.

DSCN0213

Con i miei genitori ho potuto visitare il Fiume Douro, uno dei fiumi più grandi della penisola iberica. Dopo di che abbiamo preso il treno per giungere all’ oceano.

porto-strassenbahn-tw-213-linie-870561.jpg

Andare fino al faro sull’oceano con il tram 1 di Porto è stata una delle esperienze che più mi ha affascinato in questi giorni di visita a Porto. Ci sono diverse possibilità, tra cui prendere il bus 500 che costeggia tutto il fiume Douro fino alla foce e quindi fino all’oceano; oppure la soluzione più carina è utilizzare il vecchio tram che parte vicino al Palàcio da Bolsa. La fermata è proprio sotto le scale della Chiesa di San Francesco

La linea del tram 1 si chiama Infante – Passeio Alegre , dove Passeio Alegre è il capolinea all’oceano

Come qualsiasi mezzo di trasporto la frequenza varia in base all’ora che lo prendete e naturalmente anche in base al giorno. La domenica il numero delle corse si abbassa molto e probabilmente troverete addirittura la gente in coda in attesa del tram. Il biglietto costa € 2,50 a persona a tratta e dovete farlo direttamente in carrozza.

Il tempo impiegato per raggiungere l’oceano con il tram 1 di Porto è più o meno di 20 minuti. Una volta arrivati a Passeio Alegre tenendovi i giardini sulla destra troverete la passeggiata che conduce fino al faro. Lì ho ammirato lo splendido panorama e ho potuto godere della massima tranquillità. Un posto veramente bello, non mi era mai capitato di vedere l’oceano dal vivo. Inoltre ho potuto vedere i mercati tipici di Porto vicino all’oceano. C’ erano splendide bancarelle con tutte cose tipiche della città.

DSCN0289 (2).jpg

DSCN0286 (2).jpg

 

DSCN0339 (2).jpg

Con i miei amici sono salita sulla Torre chiamata “Torre dos Clèrigos” dalla quale si può ammirare un fantastico panorama della città, che ho visto quando era già buio, comunque molto bello lo stesso. 

panorama-of-porto-with-dos-clerigos-cathedral-at-night-portugal-boris-stroujko.jpg

Dopo ci siamo fermati al bar Base, per fare un aperitivo. Posto tranquillo e affascinanate, ci siamo trovati molto bene.Porto-nightlife-@smallcrazy-base-1312x875 (2).jpg

Infine abbiamo mangiato alla “Taberna Santo Antònio”. Un locale molto accogliente con prezzi eccellenti in cui abbiamo potuto assaggiare la maggior parte dei piatti tipici di Porto.

TabernaSAntonio-Convida-2017-010

Porto è una magnifica città che consiglierei  di visitare a molti che decidono di venire in Portogallo.  E’ la città dell’arte, colorata, piena di vita anche se, purtroppo, si può notare molta povertà.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Create your website at WordPress.com
Get started
%d bloggers like this:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star